In quali casi è consigliata l'assunzione di frullati proteici?

riduzione del grasso corporeo e mantenimento della massa muscolare / aumentare la muscolatura con un aumento minimo del grasso corporeo
11.03.2017

Perdita di peso – riduzione del grasso corporeo e mantenimento della massa muscolare

Durante la dieta e la definizione l'apporto di proteine è estremamente importante per le seguenti ragioni:

  • le proteine sono molto sazianti – dato che siete a dieta e state perdendo peso, si suppone che proviate spesso una sensazione di fame pertanto tutti gli alimenti che danno un senso di sazietà sono da preferire
  • il vostro corpo può decidere di usare gli aminoacidi muscolari per produrre energia e questi vengono ottenuti dalla rottura delle proteine muscolari. Chiaramente questo deve essere evitato e l'assunzione proteica dovrà quindi essere aumentata
  • le proteine hanno un effetto termogenico
  • il nostro corpo non è molto efficiente a trasformare le proteine in grasso è quindi più probabile che vengano utilizzate per i muscoli o come fonte di energia

Quante proteine è corretto assumere nella fase di definizione?
L'obiettivo è di rimanere tra  1.8–2.5 g di proteine per kg (di peso corporeo). Le proteine dovrebbero coprire il 40–50% dell'apporto totale di calorie  e dovete fare attenzione a ottenere la maggior parte di queste da cibi solidi come il petto di pollo e di tacchino, pesce, uova etc..

Aumento della massa – come aumentare la muscolatura con un aumento minimo del grasso corporeo

Anche se non dovete assumere i quantitativi di proteine che si assumono in definizione, anche nel periodo di massa è molto importante introdurre l'ammontare ideale di questo macronutriente per garantire il materiale per costruire nuova massa muscolare.

Le proteine dovrebbero essere accompagnate dalla giusta quantità e qualità di carboidrati per essere utilizzate in maniera ottimale. Consigliamo di utilizzare dei prodotti tipo mass gainers o come Carbox da aggiungere alle vostre proteine

Le proteine vengono utilizzate dal corpo in maniera più efficiente se accoppiate a diete ipercaloriche.

Quante proteine sono consigliate durante la fase di massa?
Se volete aumentare la massa muscolare, l'assunzione di proteine dovrebbe rimanere tra gli 1.4–2g per kg (di peso corporeo)

Le tempistiche per l'assunzione di proteine

Non perdete tempo quando si tratta di pensare all'assunzione di proteine. Ci sono momenti nei quali non possono mancare dato che il corpo le richiede e ci sono anche tipi che sono più adatti in alcuni momenti piuttosto che in altri

Quale tipo di proteine sono più adatte per l'allenamento? Quali prima e quali dopo?

Una raccomandazione tipica è quella di assumere le proteine dopo l'allenamento. Gli atleti più entusiasti trangugeranno le loro meritate proteine subito dopo l'attività fisica. Ma non è tutto qui, bisogna anche fare attenzione al tipo di proteine e al fatto che ci siano i giusti carboidrati in modo da sfruttare la finestra anabolica per ripristinare le riserve di glicogeno e per migliorare l'utilizzo delle stesse proteine. Comunque se vi approvvigionate di proteine da varie fonti (carni, formaggi, uova e frullati) durante tutto il giorno, non ha importanza quando assumete il vostro frullato. Secondo gli studi più recenti non c'è una efficienza particolare di assorbimento dopo l'allenamento piuttosto che in altri momenti della giornata. La sola eccezione è se andate ad allenarvi a stomaco vuoto, in questo caso le proteine dopo l'allenamento assumeranno un'importanza speciale.

Per questa stessa ragione è utile assumere proteine di mattina quando siamo affamati dopo il lungo digiuno notturno.

L'aspetto più importante da considerare in un pasto prima di andare a dormire è l'effetto saziante e il contenuto di nutrienti dato che solo le proteine sono convertite con difficoltà in grasso dal nostro corpo ma possono essere usate per produrre energia o per costruire muscoli con poche possibilità di causare danni al nostro corpo. I frullati proteici possono quindi essere un alleato prezioso e un delizioso complemento o anche una sostituzione al pasto serale.

La fonte proteica a più alta velocità di assorbimento è l'idrolizzato, sia le caseine idrolizzate che l'idrolizzato del siero. Sono seguite dell'isolato del siero, dal concentrato di proteine del siero e all'ultimo posto dalle caseine.

Se siamo interessati all'aumento di massa anche le proteine a lento assorbimento hanno un loro ruolo ma quelle a rapido assorbimento stimolano maggiormente la sintesi proteica.

Dopo un allenamento tipico è consigliabile assumere proteine a rapido assorbimento e optare invece per quelle a lento assorbimento la mattina a colazione o prima di andare a dormire o, in alternativa, usare prodotti come la ricotta per rallentare l'assorbimento del pasto.

BioTechUSA


Cosa miglioreresti in questo articolo?




Il contenuto potrebbe essere...





Cancellare

Ti è piaciuto l´articolo?