Conosciamoci meglio

Quando si inizia un percorso sano di allenamento e alimentazione la cosa che succede più spesso è la fretta di ottenere i risultati. Ma l’unica cosa che dobbiamo avere è la PAZIENZA.

10.12.2015

Se avete letto il mio ultimo articolo “Facciamoci un fit regalo”, e avete quindi deciso di farvi questo regalo, vorrei potervi mettere in guardia dalle avversità che potrete incontrare e darvi quindi alcuni consigli per superarli al meglio.

La cosa che accade più frequentemente è la fatidica domanda: “Quando otterrò risultati?”.

Questa domanda mi viene fatta molto spesso e ogni volta mi salgono i nervi. Cerco sempre di spiegare che ognuno di noi è diverso e quindi reagirà in modo diverso ma che sicuramente non dovete preoccuparvi di non ottenere risultati perché il percorso che avete intrapreso vi aiuterà solo a migliorare, si è vero che per alcune persone ci vorrà più tempo ma il miglioramento ci sarà sempre anche se inizialmente non lo noterete. Ricordatevi che di solito noi siamo le persone più critiche con noi stesse ma con il tempo riuscirete ad esserlo meno, parola della mia esperienza personale.

Un’altra domanda che mi viene fatta è: “Sono aumentata/o di peso invece di perderlo, mi sono ingrossata/o sicuramente, come faccio adesso?”.

Calmi tutti. Basta ragionare un attimo. Vi state allenando seguendo un programma, mangiate in modo sano ed equilibrato. Prima di tutto questo invece passavate quei 30-40 minuti in divano e mangiavate schifezze. Secondo voi quale può essere la cosa migliore? La prima ovviamente. Quindi non è assolutamente possibile che vi siate ingrossati/e anche se magari il peso sulla bilancia è aumentato. Ecco cosa dovete fare: buttare la bilancia!

Compratevi invece un metro da sarta ed un quaderno e una volta al mese prendetevi le misure di vita, braccia, gambe, fianchi, petto. In questo modo potrete rendervi conto dei risultati veri. Potete anche usare un paio di jeans come riferimento.

Vorrei inoltre fare una precisazione, il consiglio di buttare la bilancia è utile per chi vuole tonificare e trasformare quindi la massa grassa in massa magra. Se invece il vostro è un caso di grave sovrappeso od obesità allora è ovvio pensare che la bilancia può essere uno strumento utile da aggiungere al metro da sarta, ma in questo caso è sempre meglio rivolgersi ad un professionista.

Ora vorrei rivolgermi alle donne. Il ciclo mestruale è un fattore che può influire moltissimo sulla nostra condizione fisica e sul nostro aspetto, quindi il fatto di vederci gonfie è normalissimo e succede anche a me ma so che passerà. Questo perché ho imparato a conoscermi e a volte evito proprio di misurarmi in questo periodo perché i valori sarebbero falsati.

Un altro metodo molto utile per capire se siamo migliorati è farsi foto. Al giorno d’oggi non è difficile farlo e quindi approfittiamone e facciamone ogni volta che ne sentiamo il bisogno. Vi saranno poi utili per fare un confronto con delle foto vecchie o con delle foto che avete scattato all’inizio di un programma, oltre che aiutarvi a capire i cambiamenti vi aiuteranno a motivarvi a non mollare e a continuare il vostro percorso con sempre maggiore determinazione.

Vanessa Zanella (BlogInstagramFacebookYouTube)


Cosa miglioreresti in questo articolo?




Il contenuto potrebbe essere...





Cancellare

Ti è piaciuto l´articolo?